pier giorgio caria logo home

2021 12 21 speciale Eugenio Siragusa

DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 21 DICEMBRE 2021:

LA PENNA DI LUIGI BENEDETTI E IL VERBO DELLA VOCE DI MARCO MARSILI SONO UNA DELLE TANTE PROVE DI VERITÀ CHE QUESTI GIOVANI INIZIATI RAPPRESENTANO LA CERTEZZA DI UN MONDO MIGLIORE. QUEI GIOVANI CHE EUGENIO E ADONIESIS SPERAVANO DIVENISSERO I VIRGULTI DELLA NUOVA ERA. ECCOLI MENTRE LORO SI AVVIANO VERSO L'ALBA DEL SOLE CRISTICO, IO MI INCAMMINO VERSO IL TRAMONTO SOLARE DI ADONAY, ETERNO IMMUTABILE DIO DEGLI DEI.
LEGGIAMO IL RACCONTO DEI GIOVANI GIOVANNEI.
IN FEDE VOSTRO
G.B.

PIANETA TERRA
21 Dicembre 2021

IL CIELO HA MILLE BOCCHE, MILLE OCCHI, MILLE ORECCHIE

Cronaca della puntata “SPECIALE EUGENIO SIRAGUSA” tenuta da Marco Marsilli del giorno Martedi 14 Dicembre 2021
Di Luigi Benedetti

Come il ramoscello e la foglia dell'albero vengono trasportati dalla corrente e seguono il flusso naturale del corso d'acqua, così anche l'umanità del pianeta Terra viene guidata da millenni dalla grande Opera giovannea che, a tutti coloro che hanno occhi per vedere e hanno orecchi per udire, indica la strada della Verità, quella Verità che Gesù Cristo ha manifestato attraverso i suoi segni duemila anni fa.

Questa grande Opera, denominata per volere dell'Altissimo "Dal Cielo alla Terra", proprio come il soffio di un dolce e soave vento, passa attraverso personaggi differenti, ma tutti Segnati in fronte dalla croce solare che rende loro degni Figli del Sole.
Un'Opera che da sempre ha avuto il compito di iniziare tutti i più grandi maestri dell'umanità presenti sulla Terra e che, attraversando le varie epoche storiche, è giunta fino al tempo dell'Apocalisse e si avvia verso il suo compimento certificato dall'imminente Seconda Venuta del Cristo.

Nei giorni di oggi ci troviamo al culmine di questo processo e, se è vero com'è vero che la rivelazione di oggi poggia i piedi sulle spalle della rivelazione di ieri, è ancor più vero che i personaggi che vengono ispirati e guidati oggi da questa fiamma solare racchiudono tutte le peculiarità dei loro predecessori e portano sul piano attuale la rivelazione messianica in tutta la sua reale e completa forma.

La Stirpe Solare è sempre la medesima che si avvicenda nel corso delle epoche, ed è questa Stirpe Solare che determina la progressione della storia.
Eugenio Siragusa è stato senza dubbio colui che ha annunciato l'arrivo dell'Apocalisse e che ha spiegato al mondo il legame che intercorre tra i popoli extraterrestri e la figura di Gesù Cristo, ovvero di come quei popoli che noi chiamiamo extraterrestri non sono altro che gli angeli di ieri, gli eserciti di biblica memoria, le legioni celesti che sono al cospetto del Re dell'universo.

2021 12 21 speciale eugenio siragusa 1Marco Marsili, nello speciale andato in onda martedì 14 dicembre 2021 dedicato alla figura di Eugenio Siragusa, il più importante contattista di tutti i tempi, racconta come ebbe inizio la storia di questo strabiliante personaggio e di come i frutti della sua Opera siano ancora oggi ben presenti nella società.

Eugenio, nell’agosto del 1951 mentre percorre una strada della sua città natale, Catania, sente una voce misteriosa che lo chiama. Nei giorni seguenti, quella voce inizia ad istruirlo. Matura l’insofferenza verso le ingiustizie e comincia a preoccuparsi dei problemi che affliggono l’umanità. Si sente ispirato a scrivere, proprio lui che aveva conseguito solo la licenza elementare, e grazie all’aiuto invisibile degli Extraterrestri riesce a mettersi in contatto epistolare con diversi esponenti delle Istituzioni internazionali, tra cui il futuro Presidente degli Stati Uniti d’America Dwight Eisenhower, che allora era Comandante in capo delle Forze Alleate in Europa.

Un anno più tardi, all’alba del 25 marzo del 1952, giorno del suo 33esimo compleanno, Eugenio vive la folgorazione che trasformerà per sempre la sua vita. Sul lungomare di Catania, mentre attende il filobus che deve portarlo al lavoro, una luce appare nel cielo e proietta verso di lui un raggio luminoso che lo investe, lo compenetra e trasforma completamente la sua personalità.
A partire da quel momento, Eugenio è un’altra persona, non è più quello che era prima, e nel giro di pochissimo tempo si vede costretto a rifiutare i compromessi della vita ordinaria, e deve lottare da solo contro tutti per difendere la Missione che gli è stata affidata.

(Per continuare a leggere cliccare la fonte)
Fonte: https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2021/9278-speciale-eugenio-siragusa.html

Pin It