pier giorgio caria logo home

2021 09 04 vampiri anticristo GB

DAL CIELO ALLA TERRA

MIGUEL ETCHECOLAZ, UN VAMPIRO SOLDATO FEDELE DI UN GENERALE SERVO DELLANTICRISTO, FIGLIO DI SATANA.
QUESTI DEMONI DELLA LEGIONE DI LUCIFERO HANNO FATTO IL LAVORO CHE IL PADRONE DEL MALE AVEVA LORO AFFIDATO. CERTAMENTE RICEVERANNO LA GIUSTA RICOMPENSA SECONDO LA GIUSTIZIA DI DIO.
CIÒ CHE INVECE NON AVRÀ PERDONO E CHE NON SFUGGIRÀ ALL'IRA SANTA DI DIO SARÀ IL TRADIMENTO DELLA CHIESA CATTOLICA ARGENTINA CHE HA ARMATO, SOSTENUTO E ORDINATO AI CARNEFICI DI MASSACRARE, TORTURARE E UCCIDERE GENTE INNOCENTE.
LA CHIESA DI CRISTO AVRÀ POCHE ANIME SALVE, VERAMENTE DEVOTE AL SIGNORE, IL FIGLIO DI DIO GESÙ.
I VERTICI MILLENARI: VESCOVI, CARDINALI, PAPI E MONSIGNORI (TRANNE QUALCHE ECCEZIONE) SARANNO PROCESSATI E DEFINITIVAMENTE CONDANNATI AL BUIO PESTO E FETIDO DELLA MORTE SECONDA. I DEMONI SANGUINARI COME IL SIGNOR ETCHECOLAZ, IL SIGNOR VIDELA, IL SIGNOR MASSERA E ALTRI COME LORO STRISCERANNO IN GRUMI DENSI DI MATERIA SENZA LA GIOIA DI VEDERE NULLA MA SOLO SENTIRE DOLORE E DESIDERARE LA MORTE SENZA OTTENERLA. CONDANNATI A VIVERE, A NON VEDERE E SENTIRE SOLO DOLORE PER MILIONI DI ANNI PRIMA CHE LA MISERICODIA DI DIO SCENDA SU DI LORO.
ATTENTI PRINCIPI DELLA CHIESA DI PIETRO! ATTENTI!
OGGI IL PROFETA DI DIO È SULLA TERRA E NON POTETE NÉ DOVETE TRADIRE DI NUOVO E INGANNARE. DOVETE SOLO INIZIARE A BATTERVI IL PETTO FORTE E PRONUNCIARE IL MEA CULPA! IL MEA MAXIMA CULPA.
LEGGETE IL GRIDO DI AGUSTIN, UN GIOVANE OUR VOICE, MILITANTE DELLA RESISTENZA, UNO DEI SOLDATI DELLO SCRIVENTE.
SONO ADONIESIS E LA MIA VOCE È QUESTA, QUELLO DI UNO CHE GRIDA NEL DESERTO.
ASCOLTATELO!
PACE!

PIANETA TERRA
3 Settembre 2021
G. B.

LETTERA APERTA A MIGUEL ETCHECOLATZ
Di Agustín Saiz

Sig. Assassino, mi rivolgo a lei in riferimento al cartello con cui si è presentato il 30 Agosto all'udienza pubblica del processo che lo vede imputato, ancora una volta, per delitti di lesa umanità, sul quale si leggeva:

"Signore Gesù, se mi condannano è perché ho difeso la tua causa"

Le scrivo per l’incontenibile odio che ha vomitato in continuazione per tutta la sua vita, nei confronti delle vittime (migliaia) che sono state tormentate nel periodo in cui lei era a capo dei centri clandestini di tortura e sterminio del "circuito Camps". Questa volta, consapevole di essere incapace di contenere la sua infernale furia psicopatica, è ricorso ad una bestemmia estrema, bestemmia che chiama in causa il popolo che ama Cristo.

Al di là della provocazione e dell’offesa indirizzata a tutti i cristiani, mi rivolgo a Lei come membro di una comunità spirituale che persevera nella ricerca di Dio, seguendo le orme delle differenti espressioni cristiane, laiche o religiose che si sono sviluppate nella storia, in differenti luoghi ed epoche; premetto che abbiamo deciso di abbracciare il dolore delle sue vittime, da lei giustiziate durante il terrorismo di Stato, e ci siamo sentiti colpiti come se avesse fatto la stessa cosa con Gesù Cristo durante il suo martirio, quindi ci chiediamo:

Può forse lei, nella sua infinita pazzia, allo stesso tempo odiare e giustificare orgogliosamente l’uccisione di persone indifese nella maniera più crudele e dolorosa, rappresentanti del corpo crocifisso di Cristo e dire che difende la Sua causa?

Il Signore della misericordia avrà questa volta pietà anche di lei?

(Per continuare a leggere cliccare la fonte)
 
Pin It