pier giorgio caria logo home
 
2021 04 05 Tornerò dal mare
 
DAL CIELO ALLA TERRA
 
HO SCRITTO IL 5 APRILE 2021:
 
NON SONO IO IL CRISTO!
SONO UN’ANTENNA, RICEVENTE E TRASMITTENTE IRRIPETIBILE!
SONO UNA MATITA CHE SCRIVE E ESPRIME I SUOI PENSIERI E, SPERO SEMPRE CON SERVIZIO E UMILTÀ, LE SUE OPERE.
HO GIÀ SPIEGATO NEL PASSATO IL SIGNIFICATO DI PERSONIFICATORE E PERSONIFICATO. CIOÈ LA POSSIBILITÀ PER UN ESSERE DIVINO DI PERSONIFICARE UNA PERSONA UMANA SE LA STESSA SI OFFRE CON AMORE E UMILTÀ AL SERVIZIO DELL'AVATAR ED ESPRIME I DESIDERATA DIVINI.
SONO UN SERVO, COSCIENTE DELLA VERITÀ E DEL FATTO CHE SIAMO SOLO STRUMENTI DELLA VOLONTÀ DI UNA INTELLIGENZA DIVINA. DIO-CRISTO, GENIO SOLARE, MAESTRO COSMICO E COSÌ VIA.
OGNI ANGELO MESSAGGERO CHE MI PARLA RAPPRESENTA DIO IN PERSONA, PERCHÉ PORTA UN MESSAGGIO DELLA VOLONTÀ DIVINA.
PER ESSERE CHIARO, NON NASCONDERÒ MAI UNA SOLA PAROLA DI QUANTO CRISTO MI DICE O MI RIVELA, ANCHE SE A VOLTE IO STESSO RIMANGO STUPEFATTO.
PER ME NON È IMPORTANTE CHI SIA IO, SOLO MI INTERESSA SERVIRE E FARE LA VOLONTÀ DEL GIOVANE ETERNO NAZARENO.
ADESSO POTETE LEGGERE IL MESSAGGIO QUI ALLEGATO:
“TORNERÒ DAL MARE!”
IN FEDE G.B.
 
LA COLOMBA SULL'OCEANO DI ATLANTIDE
5 aprile 2021. Ore 7:45
 
 
DAL CIELO ALL A TERRA

S. PASQUA 2021
 
TORNERÒ DAL MARE!
SÌ TORNERÒ!
VI AVEVO PROMESSO CHE NON VI AVREI LASCIATI ORFANI!
COMPIO LA MIA PROMESSA!
APPARIRÒ DAL MARE CAMMINANDO SULLE ACQUE. LA LUCE SFOLGORANTE DEL MIO ESSERE CRISTICO E LA LUCE ACCECANTE DEI VASCELLI DORATI DELLE LEGIONI ANGELICHE PROVENIENTI DAL COSMO TRASFORMERANNO LE ACQUE DEL MARE IN ACQUE DI FUOCO! CIÒ ACCADRÀ PER MANIFESTARE AL MONDO LA MIA POTENZA E LA MIA GLORIA.
UNA CROCE DI LUCE INFUOCATA, GRANDE COME GERUSALEMME, APPARIRÀ SOPRA IL MIO CAPO, IN CIELO, MENTRE IL MIO CORPO SCIVOLA SUL MARE DI FUOCO.
LE NAZIONI TREMERANNO DI PAURA E TANTA GENTE, A CAUSA DI CIÒ, MORIRÀ.
MOLTI ALTRI, RICONOSCENDOMI, SI BATTERANNO IL PETTO E IN GINOCCHIO DIRANNO: “MEA CULPA, MEA MAXIMA CULPA”.
ESSERI UMANI MERAVIGLIOSI, SOPRATTUTTO I GIOVANI CHE SI ERANO RADUNATI INTORNO ALL'UOMO CHE FU PRIMA DI ME IL CALICE DELLA COMUNIONE CRISTICA, ESULTERANNO DI GIOIA INFINITA. CANTERANNO, DANZERANNO E, TUTTI INSIEME ALLA DONNA NELLA QUALE MIO PADRE ADONAY SI ERA COMPIACIUTO, GUARDERANNO IL MIO VOLTO E PIANGENDO PERLE DI LAGRIME D'AMORE DIRANNO: “SIGNORE, SIGNORE ERI UNO DI NOI... SIGNORE, FRATELLO, AMICO, PADRE, ERI UNO DI NOI. ERI IL NOSTRO SERVO E OGGI SEI IL RE E IL GIUDICE DEL MONDO”.
LO RIPETO ANCORA!
TORNERÒ DAL MARE, PARGOLETTI MIEI, E SCENDERÒ DAL CIELO PER AMORE A VOI, AI GIUSTI, AI CHIAMATI E AI BEATI.
SI! PER AMORE E SOLO PER AMORE, NIENT'ALTRO CHE AMORE.
PACE!
J+C.

LA CITTÀ DELLA COLOMBA SULL'OCEANO ATLANTIDEO.
LA SANTA PASQUA DEL 4 APRILE DELL'ANNO DOMINI 2021.
ORE 9:34
G.B.
 
(per leggere i messaggi allegati cliccare sulla fonte)
 
Pin It