pier giorgio caria logo home

Questo libro descrive l’incontro tra un abitante della Terra e alcuni esseri di un pianeta lontano oltre dieci anni-luce simile alla terra chiamato Iarga. Vengono narrati gli interessanti colloqui tra questa super civiltà durante i quali, con l’aiuto di apparecchiature tecnologiche evolutissime, egli fu portato a conoscenza del modo di vivere e della straordinaria evoluzione tecnologica di questo pianeta straniero.

L'autore Stefan Denaerde descrive come si verificò l'incontro particolare con questi esseri, il tutto inizia con l'urto della sua imbarcazione contro un UFO sommerso mentre stava navigando in mare con la sua imbarcazione. Successivamente riporta gli interessanti colloqui che ci furono con i piloti di questo velivolo, durati due giorni, durante i quali, con l'aiuto di apparecchiature tecnologicamente evolutissime, capaci di trasmettere immagini pensiero, gli fu portata a conoscenza la società, il modo di vivere e la straordinaria evoluzione tecnologica del loro pianeta, Iarga.
In questo libro oltre ad affermare l'esistenza della vita intelligente su altri mondi abitati nello spazio, questo particolare incontro dimostra che tutto il nostro progresso tecnologico, avvenuto quasi esclusivamente negli ultimi due secoli, è ben arretrato di fronte alle mete effettivamente raggiungibili; soprattutto è molto illuminante il concetto che tale progresso deve essere basato su un modello sociale etico, morale e spirituale.
Il libro è illustrato da numerosi disegni, ricostruiti dalla memoria dall'autore, contenenti le razionali e geniali soluzioni per molti dei problemi di carattere tecnico-costruttivo, soprattutto in vista dell'utilità sociale alla quale le macchine e le opere sono state destinate.

Se sei interessato al libro ecco il link per acquistarlo: Ho incontrato gli extraterrestri. Avventura sul pianeta Iarga

Pin It