pier giorgio caria logo home

LE SOTTILI STRATEGIE DEL CRETINO
a cura di PG Caria

2020 05 04 crop windows 001Il presunto nuovo cerchio nel grano

In queste ore sta impazzando nei social, anche in quelli dove si usano ancora le tavolette simil-sumeriche e la scrittura cuneiforme unitamente ai segnali di fumo, un presunto nuovo cerchio nel grano in cui appare la stilizzazione del coronavirus con dentro il marchio o logo della Microsoft, notissima azienda produttrice di software creata dal multimiliardario Bill Gates. La lettura del simbolismo non richiede una laurea in “scienze sulla decriptazione del cerchio nel grano”... Conoscendo la ben nota propensione dello zio Bill verso le vaccinazioni universali e cosmiche, è facile pensare che gli extraterrestri siano voluti entrare in modo più diretto nelle nostre miserie e piccinerie che hanno ben poco di universale e molto, invece, della bieca propensione a lucrare su tutto. Tipica cosa dell'”Homo insipiens criminalis” terrestre.
Buoni...qui però non c’è niente di tutto ciò! Il presunto cerchio sbugiardatore del presunto vaccinatore seriale è un falso realizzato con qualche programma di fotoritocco tipo Photoshop o, forse, con lo stesso noto programma della Adobe. Il falso crop circle è infatti stato realizzato partendo da una foto di un vecchio cerchio nel grano apparso il 16 giugno 2004 a Honey Street, contea di Wiltshire.
Nella comparazione che ho realizzato, è facile notare come il falso cerchio nel grano sia stato realizzato usando come origine la foto del vero pittogramma sopra citato: è stato modificato il campo di grano per poi ricostruire la figura del coronavirus con dentro il logo della Microsoft. A ben osservare, alcuni dettagli della coltura originale sono ancora presenti nella falsa foto ma il panorama in alto nelle stesse è identico in ogni minimo dettaglio.

2020 05 04 crop windows 002Comparazione tra il crop falso (sx) e quello vero (dx)

Capisco bene che l'ansia e i timori scatenati dalla pandemia del Coronavirus e il tentativo di lanciare campagne di vaccinazioni di massa indiscriminate possa aver acuito le tensioni di chi sa bene che con i vaccini non si scherza! A tranquillizzare chi teme questo non è certo servita la telefonata tra il premier italiano Giuseppe Conte e Bill Gates ( http://www.governo.it/it/articolo/colloquio-telefonico-del-presidente-conte-con-bill-gates/14557?fbclid=IwAR3ruWubqKGmc7c4ujAlDrk9x0BAkYedIi-j2JD6ygZFsyM8BhB1h0vZ2Ig ). I due al telefono si sono detti che serve un'azione congiunta tra le varie nazioni per trovare un vaccino contro il virus, teoria pericolosa e antiscientifica secondo vari esperti non allineati al “mainstream pensiero”. Il rapidissimo rastrellamento di oltre sette miliardi di euro è indicativo dell'univoca visione sanitaria sulla pandemia dei rappresentanti politici di molte nazioni del mondo. Rappresentanti, che sembrano ignorare terapie dimostratesi, sembrerebbe, già ad oggi efficaci contro il virus che hanno però il tremendo difetto di costare poco e di non creare lauti guadagni alla caritatevole BigPharma.

2020 05 04 crop windows 002Crop Honey Street, Wiltshire 16 giugno 2004

È mia opinione che questi sentimenti abbiano, incautamente, spinto molte persone a postare il falso documento fotografico senza alcuna verifica del caso, nella speranza che anche gli extraterrestri appoggiassero tali considerazioni su Bill & Company ma questo non è necessario! Sono decenni che i visitatori di altri mondi ammoniscono sul criminale andazzo di certe consorterie. Perciò, siccome il mainstream della menzogna con tutto l'aggregato di ballerine, saltimbanchi e quaquaraqua che nel nostro paese ha da poco partorito un piccolo “ministero della verità”, è sempre molto attento e anche astuto nell'usare a suo favore qualsiasi cosa atta al discredito, stiamoci attenti a postare selvaggiamente simili fesserie. Il consiglio è quello di attivare sempre prima il cervello e di porre a verifica quanto si divulga: anche un’apparente e piccola sbadataggine come questa può essere utile per far passare per cretino chiunque osi mettersi contro il “pensiero unico”. Tanto si sa, chi pensa che i cerchi nel grano, che sono tutti falsi ovviamente, sono opera di Alieni, che non esistono ovviamente, è anche un imbecille No-Vax e crede nella Terra Piatta.

04 Maggio 2020.
P.G. Caria


PRIMA PARTE

Pin It