pier giorgio caria logo home

2022 04 11 cerchi nel grano terra cava

Vi presento un altro inedito dal nostro archivio, tratto da una conferenza tenuta il 23 Aprile 2016 a Buja (UD), dal titolo “I cerchi nel grano e i misteri della Terra cava”, in cui ho affrontato questi due temi ancora troppo poco conosciuti e spesso oggetto di errate valutazioni.

Ho passato in rassegna i cerchi nel grano della stagione precedente (2015), portatori di una serie di informazioni importantissime in questo tempo, argomenti apparentemente molto complessi che la maggior parte della società mondiale ritiene poco seri e anti scientifici. Tuttavia uno studio serio ed approfondito mostra che queste sono errate percezioni, inoltre, senza che l'umanità terrestre se ne renda conto, queste situazioni stanno dando luogo a tutta una serie di fatti che diventeranno sempre più macroscopici e sempre più evidenti (basti pensare all’evoluzione che c’è stata in ambito militare-politico con le “disclosure” del Pentagono a partire dal 2017, pochi mesi dopo questo evento).

I cerchi nel grano sono un fenomeno comunicativo da parte delle civiltà extraterrestri confederate che ci visitano, il cui messaggio arriva diretto a tutti quelli che si appassionano alla ricerca del tema, grazie all’interpretazione di esperti iniziati che riescono a fondere insieme nozioni scientifiche, geopolitiche, mistiche e spirituali. Alcuni “crop circles”, hanno anche fatto riferimento alla realtà della Terra Cava, una realtà favolosa e quasi a portata di mano, celata dai potenti come molte altre. Questa teoria è stata sostenuta ed in parte anche dimostrata da illustri scienziati come Edmond Halley, Henry Cavendish ed Eulero, oltre ad essere testimoniata da “testimoni credibili che hanno riportato esperienze incredibili”. Inoltre, vi sono comunicazioni extraterrestri, tramite contattisti come Eugenio Siragusa e Giorgio Bongiovanni, che danno ulteriore solidità alla formazione della cavità all’interno dei corpi planetari e ci permettono una comprensione maggiore della stessa.

Questi fenomeni fanno parte di un grande cambiamento in atto che ci coinvolgerà interamente a livello globale, sia che noi siamo credenti o non credenti, appassionati, certi, scettici o diffidenti. Con l’instaurazione della nuova era dopo il ritorno di Cristo, l’umanità potrà finalmente conoscere, toccare con mano le meraviglie e gli abitanti della Terra cava e scoprire le mitiche città come “Shangri-lah”.

VIDEO COMPLETO

Pin It