pier giorgio caria logo home

2021 12 15 vita Cristo Napoli

Vi presento un evento inedito tenutosi il 18 Ottobre 2015 a Capodimonte (NA), dal titolo “Giorgio Bongiovanni racconta La Vita Di Cristo”, in cui sono stato relatore assieme allo storico Flavio Ciucani e a Giorgio Bongiovanni, uomo che vive un’esperienza mistica al contatto con le sfere celesti da oltre 30 anni.

La figura di Cristo è il perno delle vite di chi “si sforza” ogni giorno di essere cristiano con i propri limiti ed errori. Tuttavia molti perdono di vista la figura del Padre e del Figlio durante la propria esistenza e cominciano a cercare la fede altrove… Tuttavia nessun santo, nessun essere dovrebbe mai sostituire nei nostri cuori il Cristo, poiché Egli ci ha salvato, derogando per un periodo gli effetti del karma da noi causato ed incarnando la causa primaria della creazione stessa: l’Amore.

Egli infatti inculca la benevolenza nei nostri cuori ed istiga alla non violenza, a tal punto da farsi crocifiggere, nonostante sia il Messia, il Re dei Re, il figlio unigenito, l’emanazione diretta della luce perfetta del Padre. “Porgi l’altra guancia, perdona settanta volte sette, ama il prossimo tuo come te stesso…” sono tutti insegnamenti d’amore che Cristo stesso ci ha insegnato e che dovrebbero guidare i nostri cuori, le nostre giornate, le nostre vite.

Il messaggio che Cristo ci dà nel Vangelo è oggi molto più comprensibile rispetto a duemila anni fa, in quanto riguarda soprattutto i tempi attuali. Esso infatti annuncia il giudizio universale sulla base delle azioni compiute da ognuno. Quindi il Vangelo non narra semplicemente della vita di Gesù, bensì riporta i Suoi insegnamenti, essendo venuto a “dare compimento alla legge”, non a modificarla.

I segni della Madonna ed i messaggi ai suoi “portavoce terreni”, assieme alla presenza di esseri extraterrestri, sono tra le principali prove che preannunciano e preparano l’umanità alla sua seconda venuta. Tutti infatti vivremo due grandi eventi: il contatto con gli esseri di luce, ovvero gli angeli di biblica memoria, che oggi chiamiamo “extraterrestri” ed il ritorno di Cristo, che instaurerà sulla Terra la “Gerusalemme Celeste”, la nuova era.

Ci scusiamo se in questo documento “storico” la qualità audio-video non sia perfetta, ma sicuramente il messaggio è molto importante.

VIDEO CONFERENZA

Pin It