pier giorgio caria logo home

2021 09 24 giustizia Dio bibbia Bari

Ecco a voi un’altra conferenza dai nostri archivi, tenutasi il 07 Dicembre 2014 a Monopoli (BA), dal titolo “La Giustizia di Dio nella Bibbia: La seconda Venuta di Cristo e il Giudizio Finale”, in cui tra i relatori vi erano anche lo storico Flavio Ciucani e lo stimmatizzato Giorgio Bongiovanni.

Giordano Bruno, davanti alla sua sentenza inevitabile realizzò una cosa importante e disse “Ho parlato a tutti i principali monarchi d’Europa, eppure nessuno di questi mi ha mai ascoltato. Tutte le azioni da loro intraprese sono terminate nel sangue. Che ingenuo che sono stato a pensare che il potere potesse riformare sé stesso! Il potere continua sempre sullo stesso binario. Fino a che non ci sarà l’uomo nuovo, non ci potrà essere la riforma della società”.
Guarda caso Giordano Bruno fu precursore della moderna "UFOLOGIA”, in quanto nell’opera “De Infinito universo et mundi” descrive un universo infinito, popolato da un'infinità di stelle come il nostro Sole, ciascuna circondata da pianeti, su taluni dei quali crescono e prosperano esseri intelligenti!

L’uomo nuovo è un uomo con nuovi parametri, che vive cioè in maniera diametralmente opposta al modo di vivere moderno, che costruisce una società dove la ricchezza viene condivisa con tutti e non esiste il denaro. Purtroppo per quanta buona volontà ci mettiamo, mediamente non saremmo idonei al mondo nuovo, in quanto non siamo abituati a pensare nel modo giusto, influenzati dallo status quo del mondo.

Questi mondi utopistici esistono ed oggi ne abbiamo certezza, grazie alle eclatanti prove filmate in tutto il mondo di apparati di luce multidimensionali e di UFO, così come le prove fornite dai contattisti o i messaggi della Madonna, primo tra tutti il terzo segreto di Fatima. Tutto ciò fornisce le prove della visita Extraterrestre sulla Terra e annuncia che siamo nel tempo del secondo ritorno di Cristo.

E tra i segni più importanti di questi tempi c’è un uomo in carne ed ossa che vive un’esperienza incredibile, portando sul suo corpo le Sacre Stimmate, il “marchio della passione di Cristo”: Giorgio Bongiovanni. In questa occasione scopre timidamente sul palco le ferite alle mani, mostrandole al medico che lo ha visitato tante volte negli anni ed allo stesso pubblico fortemente emozionato.

Ci scusiamo se la qualità del video e dell’audio ambientali non sono impeccabili, ma gli insegnamenti contenuti sono degni di essere divulgati.

VIDEO CONFERENZA

Pin It