pier giorgio caria logo home

2021 08 29 intervista Carlo Palermo

Ho avuto la possibilità di intervistare nuovamente Carlo Palermo, in occasione dell’uscita del suo ultimo libro, intitolato “Il Patto – La piramide rovesciata della loggia π2(Il Sacro Monte Editore).

Dalle carte sui Rosacroce, a quelle della loggia P2, il cui vero nome, secondo le recenti scoperte dell’ex magistrato, sarebbe π2 o π2. L’utilizzo del “pi greco” ha indubbiamente un richiamo cabalistico non di facile comprensione. Da queste carte si scoprono i riti, le simbologie, i condizionamenti che si nascondono dietro una serie di fatti chiave che hanno riguardato la nostra storia. 

Carlo Palermo mette in evidenza ulteriori documenti, raccolti quando il libro “X Day - I figli dell'Aurora” era già in stampa, che erano stati inseriti agli atti di processi e commissioni d'inchiesta, ma che sono stati volontariamente esclusi dalla Commissione P2. In particolare, ha scoperto tutto un fascicolo con riservatissime informazioni massoniche, riguardanti i Rosa Croce, che era stato persino omesso dall’archivio di Stato contenente il resto degli incartamenti raccolti dalla commissione P2, ma che era stato depositato da Sergio Flamigni presso la procura di Trapani.

La ricerca è quindi partita dal lavoro svolto da quest’ultimo, membro della Commissione P2, che individuò l'esistenza dell'organo superiore.


"Il problema del governo mondiale - aggiunge Palermo - era scritto in alcuni documenti che erano stati sequestrati a Gelli e che riguardavano le attività svolte a Monaco, dalla super loggia. Il fatto che gli elenchi ci fossero anche in Uruguay e lì vi fosse l'elenco più completo, è un dato. Ma non ci furono insistenze della Commissione o viaggi o rogatorie".

“Da questo fascicolo emerge la regia che ha disegnato la storia dell'umanità del ventesimo e ventunesimo secolo, tant’è che persino il tricolore italiano è stato definito dalla massoneria”, quindi di fatto questo documento conferma tutte le ipotesi tracciate da Palermo fino a oggi. “Alistair Crowley ha dato la paternità agli eventi salienti nella storia contemporanea e la conferma è indicata nelle radici trasversali massoniche inglesi, tedesche, francesi e italiane, dalla prima guerra mondiale alla guerra fredda, nonché di tutto quello che è seguito da allora.” 

“Questo caso dimostra che il fine ultimo del pensiero di questa “super élite” massonica, cabalistica e apocalittica è la soppressione di tutte le religioni per l’attuazione di una religione unica”. 

I piani dell’anticristo cominciano a venire alla luce.

VIDEO INTERVISTA

Pin It