pier giorgio caria logo home

2021 07 25 Intervista Beatrice Silenzi

Vi presento un’intervista condotta da Beatrice Silenzi sul tema dell’apocalisse.

Oggi si sente spesso parlare di apocalisse, ovviamente il primo riferimento è relativo alle Sacre Scritture, ma si pensa inevitabilmente anche alla fine del mondo.

Qual è il ruolo di Cristo e quale il suo messaggio? Quanto di ciò che siamo e che facciamo influenza la nostra vita in questo periodo? 

Per affrontare questi punti occorre partire dalle grandi domande della vita, ovvero sul senso di quest’ultima, sullo scopo dell’esistenza… e cercando, grazie alla propria sensibilità, si schiudono delle porte. La mia è stata l’incontro col siciliano Eugenio Siragusa, il quale aveva contatti con esseri evolutissimi provenienti dal Cosmo.

Da questi fratelli Cosmici, abbiamo avuto la spiegazione scientifica del legame che esiste tra la parte materiale della creazione e la parte spirituale, uomo compreso.

Il messaggio dell'apocalisse dunque viene ritenuto quasi sinonimo di fine del mondo o di un terribile caos distruttivo, ma in realtà si rifà a delle parole che Cristo disse duemila anni fa, ovvero riguarda il compimento della profezia del paraclito o consolatore. Tramite questo, all'uomo finalmente vengono rivelate in questo tempo quelle verità che prima Cristo stesso non poteva rivelare, perché ovviamente duemila anni fa lui si trovava a vivere nell'ambito di una cultura e di una società agro pastorale, priva di scienza, razionalità, di quelle logiche e corpus di aspetti cognitivi cui oggi possiamo tranquillamente avere accesso attraverso i media. 

È giunto il momento della riflessione e della conoscenza per arrivare alla Verità.

VIDEO INTERVISTA

Pin It