pier giorgio caria logo home

2021 07 28 ufo extraterrestre oristano

Presentiamo una conferenza inedita tenutasi a Oristano il 13 Settembre 2014, dal titolo “UFO, La visita Extraterrestre: siamo pronti al contatto cosmico?”.

Un evento memorabile, pochi giorni dopo il rientro da due storici viaggi con Giorgio Bongiovanni, il primo in Inghilterra, per visitare i cerchi nel grano ed il secondo a Fatima, in occasione del 25° anniversario della sua stimmatizzazione.

Come si inserisce la presenza extraterrestre nell’ambito degli eventi geopolitici e sociali moderni? La presenza dei popoli cosmici è un cardine specialissimo ed insostituibile di tutti gli eventi in quanto la loro visita cambierà per sempre il volto del mondo, anche geograficamente. Anche il volto della società subirà una mutazione dopo il tanto sospirato “contatto di massa con tutti i terrestri”, visto che tecnicamente senza la presenza dei fratelli cosmici l’umanità sarebbe semplicemente estinta.

Per comprendere la visita Extraterrestre non possiamo usare solo le scienze razionali, ma dobbiamo usare l’intelligenza scaturente dall’interiorità emotiva di cui siamo dotati, concertando sociologia, fisica, medicina, economia… non soltanto la meccanica della propulsione, in quanto il problema della preservazione della salute, della psiche e della vita è in assoluto il più delicato. Ma se una confederazione di molte civiltà ha messo in campo uno sforzo logistico enorme per la visita sul nostro pianeta, ci deve essere una motivazione importantissima, che dopo anni di ricerca possiamo senza dubbio affermare sia legato ad una “missione d’amore” che questi meravigliosi esseri compiono al fine di aiutare la nostra evoluzione.

Ci scusiamo se questo evento non sia stato registrato in alta qualità audio e video, ma contiene degli insegnamenti molto importanti e che vale la pena condividere.

VIDEO CONFERENZA

Pin It