pier giorgio caria logo home

2021 04 29 int carlo palermo marzo

Dalla strage di Pizzolungo ai principi democratici della Costituzione violati

Ho avuto l’onore di incontrare nuovamente ed intervistare Carlo Palermo, un uomo giusto. 
Il suo accorato appello è quello di un uomo che non si arrende, che crede nella Giustizia con la “G maiuscola” e che non indietreggia davanti a nulla.  È un David armato di penna, coraggio e tanto acume, che lotta da una vita contro un Golia rappresentato da una mostruosa commistione di poteri Massonici e dei Servizi, politici e militari, mafiosi e imprenditoriali. 
 
È un Diogene che armato di “lanternino” cerca gli uomini giusti della magistratura, suoi ex colleghi, che abbiano il coraggio di seguire le tracce investigative che egli stesso ha tracciato con cura ed abnegazione.
È un utopista che difende la libertà, a qualunque costo, anche quello della sua vita che ha già donato interamente per cercare di portare un po’ di verità al dormiente popolo italiano che “dorme” incubi tranquilli. E rivedere al comando certi uomini in certe funzioni chiave di potere, ha il sapore di un’amara beffa, che tuttavia non fa che dare ulteriore conferme ad i suoi indizi. 
 
Anche in questa intervista ha ripercorso alcuni dei punti chiave delle inchieste cominciate quando ancora indossava la toga e che oggi pare abbiano trovato ampi riscontri tali da poter far crollare tutto il “sistema Italia”… per non dire oltre, ovvero il “governo del pianeta” come lo definisce lui stesso. Tra gli argomenti trattati, la memoria della strage di Pizzolungo, la ricostruzione di fatti e di inchieste vissute in prima persona, le ricerche compiute e raccolte nel suo nuovo libro, "X-Day", che segue la precedente pubblicazione intitolata "La Bestia", in cui si mettono in evidenza varie facce ed i vari livelli del potere integrato mondiale.
 
Carlo Palermo, in un’esclusiva testimonianza alla vigilia delle commemorazioni dell'attentato nel 1985 a Pizzolungo, ci ha parlato in maniera commovente forse come mai prima d’ora. Un vero uomo che ha intuito e denunciato un gran numero di eventi che fotografavano la situazione mondiale rispetto ai tempi. Un indomito ricercatore della verità che cerca di lasciare ampia traccia delle sue riflessioni ed indagini da cui si evince l’esistenza di un piano organico e consolidato per costruire una regia univoca per il potere e il dominio del mondo intero.

Buona visione!

 VIDEO INTERVISTA

2021 04 29 int carlo palermo marzo 1

 

 

ARTICOLI CORRELATI:

Le interviste di Pier Giorgio Caria: Carlo Palermo "Il lato occulto della storia"
 
Le interviste di Pier Giorgio Caria: Carlo Palermo "Mafie eterodirette, il doppio livello"
 
Le interviste di Pier Giorgio Caria: Carlo Palermo "Il governo criminale planetario"
Pin It