pier giorgio caria logo home

2021 02 22 interviste pier giorgio caria carlo palermo seconda parte banner

Vi presento il secondo atto dell'intervista al Dott. Carlo Palermo, in cui l'ex magistrato ha parlato delle mafie come organizzazioni in realtà "eterodirette da un livello di potere superiore".

Secondo l'avvocato Palermo infatti, questo livello di potere usa le mafie come "una sorta di braccio armato" per "il raggiungimento di obiettivi prettamente geopolitici". Dunque, ha spiegato che il magistrato che si occupa di queste indagini a livello territoriale scopre che il suo potere di accertamento è piccolissimo perché i mandanti provengono da un livello superiore. Secondo l’ex magistrato infatti, se viene a mancare questa lettura di carattere più onnicomprensivo e si rimane con una lettura settorializzata dei crimini, non ne verremo mai fuori.
Quindi "le attività" non sono mai state né oggi, ma nemmeno nel dopoguerra, legate ai territori nei quali si sono svolti i fatti, quindi le stragi e i delitti eccellenti si sono svolti per motivi di occasionalità.
"Nel concetto 'Stay Behind' (ovvero la rete segreta internazionale presente in Europa dal dopoguerra) era presente un capro espiatorio" che prevedeva di scaricare le responsabilità riguardo ad alcuni eventi tragici "sul soggetto che aveva il controllo del territorio a livello basso, per coprire invece le attività direttive che avevano livelli più elevati".
Questi livelli, ha affermato Carlo Palermo, sono due. "Il primo è quello dei servizi e il secondo è quello massonico". In questo senso, ha continuato l'avvocato, "ci accorgiamo che questi fenomeni non sono assolutamente comprensibili con una chiave di lettura temporanea e locale limitata al dopoguerra". Ecco il motivo per cui "per poter comprendere la dinamica della nostra storia - ha spiegato - si deve risalire a dei concetti diversi che sono rappresentati dalle famiglie, dalle dinastie, dalle oligarchie e da poteri occulti che non sono mai stati oggetto di indagine, che vanno al di là dei confini territoriali e hanno addirittura origini millenarie". Si tratta di logge massoniche aventi "quel centro organizzativo elitario le cui commissioni e conoscenze sono imputabili e rinvenibili in capo a un numero assai limitato di persone e sono quelle che condizionano lo svolgersi della vita reale sul nostro pianeta".

Buona visione!

 VIDEO INTERVISTA

Pin It