pier giorgio caria logo home

2020 12 15 mafie eterodirette carlo palermo banner

Nella seconda parte dell'intervista a Carlo Palermo, pubblicata da ANTIMAFIADuemila Tv, l'ex magistrato ha parlato delle mafie come organizzazioni in realtà "eterodirette da un livello di potere superiore". Secondo l'avvocato Palermo questo livello di potere usa le mafie come "una sorta di braccio armato" per "il raggiungimento di obiettivi prettamente geopolitici". Dunque, ha spiegato, "il magistrato che si occupa di queste indagini a livello territoriale si accorge subito che il suo potere di accertamento è piccolissimo perché si sviluppa in un livello superiore". "Se viene a mancare questa lettura di carattere più onnicomprensivo - ha aggiunto - e ci si sofferma ancora a dire che ciò che avviene in Sicilia è Cosa nostra, quello che avviene in Calabria è 'Ndrangheta e ciò che avviene in Campania è Camorra, non ne verremo mai fuori".
A breve la terza ed ultima parte, buona visione!

FONTE: https://www.antimafiaduemila.com/home/primo-piano/81355-mafie-eterodirette-carlo-palermo-spiega-il-doppio-livello.html

Pin It