pier giorgio caria logo home

2020 08 08 sfera di luce subiaco banner

DOPPIO AVVISTAMENTO DI UNA SFERA DI LUCE FILMATA A SUBIACO (RM)
Di Fabio Major.

FILMATO IN FONDO ALLA PAGINA

Un nostro collaboratore di Roma, Roberto Catarinozzi, è testimone di un interessantissimo doppio avvistamento, avvenuto a fine Luglio a Subiaco, nella periferia ad EST di Roma.

Il contatto di questa “aviazione Extraterrestre”, come la definiva il console Alberto Perego, va avanti inesorabile e sempre di più sono coloro che si trovano a vivere questo meraviglioso fenomeno de visu.

Pubblichiamo di seguito i filmati dell’avvistamento e le testimonianze dell’autore che descrivono bene l’esperienza e lo stato d’animo nei brevi ed emozionanti momenti di “contatto”.

 

Primo avvistamento – Mercoledì 22/07/20 - ore 14:45
Stavo lavorando in smart working e sono uscito in giardino per una telefonata di lavoro.
Durante la telefonata ho notato un oggetto luminoso molto piccolo nel cielo sereno, sembrava uno di quei batuffoli di pioppo rimasto in aria e illuminato dal sole. Finita la telefonata ho notato che l’oggetto era ancora presente ed immobile nel punto in cui lo avevo visto prima.
Sono corso in casa ed ho preso il mio piccolo telescopio per cellulare 15/45X con adattatore e cellulare Samsung della serie S3 che uso solo per riprese. Dopo vari tentativi di messa a fuoco e puntamento dell’oggetto, sono riuscito a capire che non era nulla di compatibile con la normale tecnologia terrestre. L’oggetto si muoveva molto lentamente e sprigionava una luminosità propria.
È rimasto sulla verticale del mio giardino più o meno a 500 metri di altezza per almeno mezz’ora, spostandosi pochissimo. Ho realizzato diversi video ed ho chiamato anche due amici per farli assistere in diretta alla manifestazione.
Successivamente l’oggetto ha iniziato a spostarsi verso il sole fino a scomparire nel bagliore.
È stata una grande emozione, era come se l’oggetto stesso sprigionasse amore. Bellissima esperienza.

2020 08 08 sfera di luce subiaco 001
Foto: attrezzatura utilizzata (cellulare e telescopio)

Solo 2 giorni dopo si verifica una nuova manifestazione, molto simile alla prima, che Roberto è riuscito a filmare nuovamente.

Secondo avvistamento – Venerdì 24/07/20 – ore 15:00
La meravigliosa consapevolezza di non essere soli.
Non siamo soli, lo posso affermare per esperienza personale ormai.
Non ci sono dubbi, è incantevole il momento in cui la consapevolezza entra in te, vedi con i tuoi occhi, cadi in ginocchio e ti prostri alla magnificenza del creato. La cosa che più è importante e toccante è capire che a bordo dell’oggetto ci sono persone, che hanno una famiglia, una vita loro, un loro pianeta. Sono qui, lontani da casa loro per noi, per aiutarci, per portarci un messaggio d’amore, per riprenderci e farci capire che stiamo sbagliando. Non possiamo andare avanti così!!!!
È importante capire il messaggio che portano più che vedere la loro presenza, la presenza serve a testimoniare la veridicità del messaggio. Infatti sono tanti anni ormai, è quasi un secolo che ci stimolano a cambiare, ci spiegano i nostri errori tramite i contattisti come Eugenio Siragusa, Giorgio Bongiovanni e tanti altri. L’umanità sembra addormentata, sembra non accettare il loro aiuto, ma perché??
È il momento di svegliarsi e di iniziare ad ascoltare la loro voce, gli avvistamenti sono sempre più numerosi. Vuol dire solo una cosa… Non c’è più tempo! Non c’è tempo per le nostre manie di grandezza, la nostra sete di potere di denaro, di possedere, tra pochi anni non ci sarà più nulla da possedere. Non ci sarà aria pulita da respirare.
Il loro è un grido!!! Vengono qui a spiegarci che tutto si può risolvere con l’amore. E questo mi commuove.

GRAZIE FRATELLI DI LÀ SU, OVUNQUE VOI SIATE!


Pin It